Seguici:

FB YT IG

L’Armocromia fa risplendere la nostra bellezza naturale

Tempo di lettura: 3 min
I

l colore è libertà, gioia, emozione e personalità: ispira le collezioni make-up, ma anche tutto ciò che mangiamo, ciò che indossiamo, i luoghi in cui abitiamo. I colori sono intorno a noi e dentro di noi. Come diceva lo scrittore Haruki Murakami, “ogni persona ha un suo proprio colore, una tonalità la cui luce trapela appena appena lungo i contorni del corpo”.

E Rossella Migliaccio, una delle più qualificate consulenti di immagine e la massima esperta di Armocromia oggi in Italia, ha fatto del colore il fulcro della sua attività e del suo pensiero, sostenendo un concetto tanto importante quanto rivoluzionario: “Vorrei far capire che la bellezza non dipende da modelli imposti dall’esterno, ma è in ognuno di noi. Bisogna solo sapere come farla splendere”.

COSA SI INTENDE PER ARMOCROMIA

L’analisi del colore, chiamata anche armocromia, è un termine spesso utilizzato nell’industria cosmetica e della moda per descrivere un metodo per determinare i colori dell’abbigliamento e del trucco che si armonizzano con la carnagione della pelle, il colore degli occhi e il colore dei capelli di una persona, con il vantaggio di poter utilizzare questo strumento per la pianificazione del guardaroba, del make-up e la consulenza di stile.

Molti pensano che questa disciplina sia nata recentemente, invece la sua storia ha quasi 100 anni: fu grazie al fenomeno del cinema a colori a Hollywood che l’interesse verso il colore nel make-up, nell’hair-styling e negli abiti di scena delle star raggiunse il culmine, incrementando una maggiore consapevolezza nello studio degli incarnati e di come esaltarli nella maniera più corretta ed efficace grazie all’uso delle palette colori stagionali.

bosco-dolomia-armocromia
estate-armocromia

Dopo anni trascorsi a sentirci raccontare un unico canone di bellezza basato sulle caratteristiche fisiche di una percentuale davvero molto bassa della popolazione (i modelli che vediamo sulle copertine delle riviste di moda, per intenderci) sono molte le persone che hanno trovato nell’Armocromia un nuovo modo per esaltare la propria diversità e la propria naturalezza. Il mondo della moda è stato a lungo un ambiente poco inclusivo, proponendo abiti, taglie e colori che valorizzano un solo tipo di corpo, a discapito di tutti gli altri: l’armocromia ci insegna invece ad apprezzare le nostre caratteristiche. E a valorizzarle. 

L’idea che sta alla base dell’Armocromia è proprio la valorizzazione della persona nella sua unicità. Si tratta di un cambiamento di prospettiva importante, perché si muove in direzione opposta alle mode come sempre le abbiamo intese, ovvero tendenti all’omologazione. I colori che esaltano la nostra bellezza naturale hanno il potere di renderci più luminosi e di farci sentire più sicuri di noi: così facendo il beneficio estetico si trasforma anche in beneficio emotivo.

Quello che ci piace dell’approccio armocromatico è che ci aiuta a  capire che non esistono regole, colori e capi d’abbigliamento che stanno bene in assoluto. Ognuno di noi è diverso ed è proprio questa diversità che vale la pena di essere cercata ed esaltata. 

Perché in fondo, come dice Rossella, “a volte ci sentiamo tristi, ma forse è solo perché abbiamo sbagliato colore”.

Newsletter

Ispirazione, bellezza e promozioni speciali. Tutto dedicato a te, ogni settimana nella tua casella di posta.

TOP